Home Biciclette e accessori Daccordi: biciclette da donna su misura e passione made in Toscana
Assunta, al centro, con il team Daccordi quando ha ritirato la sua bicicletta su misura

Daccordi: biciclette da donna su misura e passione made in Toscana

di Paola Bertoni

Quando pedali quotidianamente a un certo punto arriva spontanea una domanda: vale la pena investire in una bicicletta di qualità, magari un modello artigianale su misura? La risposta è SI perché una bici con le tue misure può davvero renderti più facile percorrere lunghe distanze e quindi trasformare la bicicletta nel tuo mezzo di trasporto principale. Ne abbiamo parlato con Daccordi, un’azienda toscana specializzata proprio nella produzione di telai su misura, che ha un particolare riguardo alle bici progettate per le donne.

Biciclette artigianali e ciclismo al femminile

Probabilmente hai già notato che in Italia ci sono diverse aziende produttrici di biciclette su misura, ma troppo spesso si rivolgono solo al mercato sportivo maschile. Mi sono quindi chiesta se fosse possibile trovare biciclette di altissima qualità pensate anche per noi donne e dove.

Da questa ricerca ho scoperto che nel nostro Paese esistono aziende come Daccordi che, nella sua produzione strettamente artigianale, si rivolge anche alle donne e guarda alla bicicletta come a un mezzo per tutti e tutte. Non potevo quindi farmi sfuggire l’occasione per approfondire il tema su misure, telai e dimensioni e perché sono così importanti nell’acquisto.

La bici su misura infatti è un progetto davvero sartoriale, pensato per le esigenze di chi la sceglie e per l’uso che desidera farne. E il processo di produzione delle bici Daccordi segue lo stesso schema di un abito su misura, con un progetto pensato insieme e la presa delle tue misure per “vestire” davvero a pennello. Un progetto di bicicletta rivolto alle donne per pedalare con la massima comodità, anche semplicemente per passione.

Tutto questo avviene anche perché per Sena e Stefano, titolari dell’azienda Daccordi, con sede in Toscana, non ci sono abbastanza donne in bicicletta. Per loro la bici è sinonimo di libertà e una bici di qualità è lo strumento migliore per viverla appieno, pedalando sulle dolci colline toscane o in giro per il mondo, come raccontano le loro clienti.

Anna, una cliente svedese, con la sua bici su misura Daccordi in viaggio sulle Dolomiti
Anna, una cliente svedese, con la sua bici su misura Daccordi in viaggio sulle Dolomiti

Chi sono le donne che acquistano le bici Daccordi su misura

Alla Daccordi sono davvero fieri dei loro prodotti e sono felicissimi quando vedono le loro biciclette a destinazione, dai loro nuovi proprietari. E nel caso delle donne, le clienti Daccordi che scelgono un prodotto su misura sono davvero cicliste di ogni tipo.

Spaziano dalla sportivissima Anna, una ragazza svedese che gareggia nel suo Paese, ma usa anche la bici per andare al lavoro e viaggiare, a Beatrice, insegnante di spinning che pedala su strada per divertimento. Da Ingrid, che ha acquistato una bicicletta Daccordi per usarla nella sua città in Germania, a Assunta che dall’Abruzzo ha scelto di ritirare la sua nuova bicicletta di persona nella sede toscana di Daccordi, nella foto di copertina.

Tutte queste bellissime donne sono accumunate dalla passione per la bicicletta, declinata in ogni stile di pedalata, ed è stato bellissimo anche per me scoprire le loro storie. Racconti di vita di donne appassionate di bici, che come noi amano la sensazione di libertà che puoi vivere solo pedalando.

Ingrid, una cliente tedesca, con la sua bici Daccordi su misura in Germania
Ingrid, una cliente tedesca, con la sua bici Daccordi su misura in Germania

Perché acquistare una bicicletta Daccordi su misura

A questo punto però probabilmente ti starai chiedendo perché acquistare una bici su misura, a parte per poter scegliere il colore che preferisci. Ebbene, la questione del su misura c’entra ben poco con la scelta del colore o degli accessori, quanto sulle misure del telaio.

L’azienda Daccordi è specializzata in biciclette di altissima qualità, prevalentemente costruite su misura, e mi hanno confermato che il primo mito da sfatare è che la bicicletta artigianale è destinata solo ai ciclisti super sportivi. Certamente una bici personalizzata sulle tue esigenze può essere impegnativa dal punto di vista economico, ma è un ottimo investimento soprattutto per chi usa la bici quotidianamente.

Infatti, una bicicletta su misura è perfetta anche per chi, come noi, ama pedalare al ritmo delle stagioni e sentire il vento tra i capelli. Non devi essere una ciclista sportiva per apprezzare una bicicletta artigianale. Avere una bici con misure femminili dev’essere un diritto per apprezzare ancora di più le tue pedalate.

Le biciclette pensate per le donne, infatti sono molto diverse dalle bici standard in vendita già pronte. Se ti è già capitato di salire su una bici e non sentirla comoda, nonostante la regolazione di altezza manubrio e sellino, è perché le misure di una bici unisex non sono a misura di donna. Anche quando scegli una bici da donna non è detto che le tue misure gambe, braccia e busto siano perfettamente nella media ed è per questo che potresti faticare nelle lunghe pedalate.

Beatrice con la sua bicicletta Daccordi su misura davanti a una nave da crociera
Beatrice con la sua bicicletta Daccordi su misura davanti a una nave da crociera

Il telaio della bicicletta da donna

Innanzitutto considera che le dimensioni del telaio di una bicicletta creata espressamente per una donna sono differenti rispetto alla geometria di una bici standard. Potresti non aver mai avuto problemi con le classiche bici economiche che vanno benissimo per iniziare, ma se pedali abitualmente per chilometri e senti male alla schiena, molto probabilmente la colpa potrebbe essere del telaio con misure sbagliate.

Rispetto a una bici da uomo, una bicicletta da donna deve essere più alta e più corta. A parità di altezza, maschi e femmine hanno misure diverse. In media le donne hanno gambe più lunghe degli uomini, ma busto e braccia più corte. Questo significa che non esiste una bici che va davvero bene per tutti, per cui basta alzare o abbassare il sellino.

Traducendo queste nozioni su un telaio da bicicletta, la bici ideale per una donna dovrebbe avere un telaio più corto e un manubrio posizionato più in alto. E poi c’è da dire anche che nessuna di noi è uguale a un’altra. A parità di altezza, possiamo avere gambe e braccia più o meno lunghe.

Sena, titolare della ditta Daccordi, con una bicicletta appena nata
Sena, titolare della ditta Daccordi, con una bicicletta appena nata

La bici su misura come un abito sartoriale

Proprio come un abito pronto in negozio non vestirà mai esattamente alla perfezione su tutte, una bicicletta standard da donna può andare bene a molte, ma non essere la migliore scelta per tutte.

Con una geometria del telaio pensata per le tue misure, la bicicletta diventa immediatamente più comoda e ti permette di pedalare con molto meno sforzo per distanze che prima non pensavi neanche immaginabili. Ecco perché non devi pensare alle biciclette artigianali su misura come un prodotto esclusivamente sportivo. Una bicicletta pensata per te è davvero un regalo che vale la pena concederti per vivere al meglio la tua passione, in città come in campagna o in viaggio.

Non a caso tra le clienti di Daccordi ci sono sia cicliste che pedalano chilometri e chilometri su strada, sia donne che hanno deciso di investire in una bicicletta su misura per pedalare in tutta comodità nei loro spostamenti quotidiani e nel loro tempo libero.

Un membro dello staff Daccordi durante la fase di produzione di una bicicletta su misura
Un membro dello staff Daccordi durante la fase di produzione di una bicicletta su misura

Daccordi: un’azienda davvero sostenibile

Con una filosofia aziendale basata sul creare biciclette di altissima qualità su misura per tutti, con attenzione alle donne, la Daccordi non poteva che essere anche un’azienda con particolare riguardo all’ambiente. D’altra parte per chi produce biciclette, il mezzo di trasporto green per eccellenza, limitare l’impatto ambientale della produzione dovrebbe essere l’ovvio passaggio successivo. Ed ecco che il tetto dello stabilimento della Daccordi è rivestito di pannelli solari, un vero e proprio tetto fotovoltaico per fornire energia pulita a tutti i passaggi di produzione.

Puoi vedere di persona che green e sostenibilità sono valori applicati davvero se scegli di ritirare la tua nuova bicicletta, progettata su misura per te, direttamente nella sede Daccordi a San Miniato Basso.

La produzione Daccordi è un vero made in Italy, con l’assemblaggio e la produzione dei componenti che avviene quasi totalmente in Italia, al contrario della maggior parte dei produttori italiani che producono in Asia per contenere i costi. Questo si traduce nella possibilità di seguire realmente la fase di produzione della tua bicicletta personalizzata, con misure davvero adatte a te. Sena, Stefano e lo staff Daccordi seguono personalmente i clienti nella scelta dei componenti più adatti per l’uso che desideri farne, se sport, strada o cicloturismo.

Il tetto fotovoltaico della sede Daccordi a San Miniato Basso, in Toscana
Il tetto fotovoltaico della sede Daccordi a San Miniato Basso, in Toscana

Come e perché scegliere una bicicletta su misura Daccordi

Per scegliere una bicicletta su misura, un mezzo il cui costo che può essere impegnativo per molte, è necessario prima di tutto instaurare un rapporto di fiducia con il produttore. Questo perché le persone con cui entrerai in contatto dovranno saperti ascoltare per tradurre le tue esigenze in misure, materiali e disegni tecnici.

Parlando con Sena e Stefano, i titolari della ditta Daccordi, una coppia nel lavoro come nella vita, abbiamo scoperto di avere la stessa visione dell’uso della bicicletta, un mezzo che può essere uno sport, ma è soprattutto passione e libertà. Libertà di viaggiare in modo ecologico, libertà di pedalare per lasciare liberi i pensieri, libertà di muoversi senza vincoli.

Ecco perché se stai pensando a una bici di qualità, creata apposta per te, ti consiglio senza dubbio di rivolgerti a Daccordi. La bicicletta dei tuoi sogni può diventare davvero realtà.

Altri post che potrebbero interessarti

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Girly Bike a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR